IlMioMondoSecondoMe

I miei interessi da condividere con Voi

Brioches Croissant Cornetti fatti in casa

Segnalaci sui Social

Brioches Croissant Cornetti fatti in casa

 

Brioches Croissant Cornetti fatti in casa 01

Ingredienti:

– 250 g di latte
– 500 g di farina 0 tipo manitoba
– 160 g di zucchero a velo (potete anche alzare un po’ in base poi ai vostri gusti 😉 )
– 3 cucchiai da cucina di olio di semi
– un pizzico di sale
– 2 tuorli d’uovo (rossi)
– 1 bustina di lievito secco di birra (7 g )
– Aroma di vaniglia o una bacca
– Aroma di limone o una buccia di mezzo limone circa
– Per un’eventuale ripeno, Marmellata o Nutella a piacere

 

Per la spalmatura ( se così si può definire):

– 170 g di burro sciolto
– zucchero a necessità per ben ricoprire ogni strato

 

Prima della cottura per la degustazione:

– 1 uovo
– 1 cucchiaio di acqua

 

Preparazione:

Questa ricetta si divide sostanzialmente in 5 parti fondamentali.

1a – Preparazione di un lievitino attivo
2a – Preparazione dell’impasto
3a – Spalmatura
4a – Assemblaggio brioches e eventuale spennellamento con acqua e uova
5a – Decongelamento o no, se si mangiano appena fatte e cottura

Inserire in una bacinella il lievito, un cucchiaio di zucchero, uno di farina manitoba, versare tutto il latte della ricetta intiepidito e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Coprire il tutto con la pellicola e lasciar riposare in forno spento con la luce accesa per un’oretta.

Inserire nella planetaria la farina, lo zucchero a velo, la buccia di limone, l’aroma di vaniglia e il lievitino ed iniziare ad amalgamare il tutto a velocità minima con la frusta K.
Non appena la farina viene bene assorbita aggiungiamo i tuorli d’uovo uno alla volta.
Una volta assorbite anche le uova mettiamo l’olio, il sale e continuiamo ad impastare fino ad ottenere un impasto compatto.
Portiamo l’impasto su un piano leggermente infarinato e lo lavoriamo finchè non diventa bello liscio.
Inseriamo ora l’impasto in un contenitore leggermente infarinato gli incidiamo una croce, lo copriamo con la pellicola e lo mettiamo nel forno spento con la luce accesa per un paio d’ore.
Suddividiamo l’impasto in otto parti uguali e ne formiamo delle palline.
Prendiamo la prima pallina e con un mattarello creiamo un cerchio di circa 30cm, lo spennelliamo con il burro sciolto e mettiamo lo zucchero a coprire l’intero strato.
Procediamo con la secondapallina che stenderemo ed andremo a sovrapporre alla prima eseguendo la stessa procedura con il burro e lo zucchero fino  al settimo strato. L’ultimo cerchio lo poseremo ma non aggiungeremo nulla. Riprendiamo ora il mattarello e cerchiamo di appiattire il tutto a circa mezzo centimetro. prendiamo una rotella e dividiamo il cerchio in sedici o ventiquattro parti in base a quanto vorremo grandi le nostre brioches.
Se vogliamo prima di chiuderle potremmo aggiungere una punta di nutella o la marmellata o qualsiasi altro ripieno voi gradiate nella parte più larga dello spicchio.
Ripieghiamo i triangoli a forma di brioches e li posizioniamo sulla carta forno.

Brioches Croissant Cornetti fatti in casa 02 Piegatura e lievitazione

Prendiamo l’uovo e lo sbattiamo in un contenitore con un cucchiaio d’acqua e poi spennelliamo ben bene le nostre brioches e le lasciamo lievitare fino al raddoppio (circa un’ora).

Inseriamo a forno caldo a 180°C per 18 / 20 minuti, poi sforniamo e lasciamo intiepidire un attimo ed a piacere aggiungiamo un pochino di zucchero sulla brioches
Buona colazione! 🙂

Brioches Croissant Cornetti fatti in casa 03

PS Se non le volete infornare tutte, dopo la spennellata con l’uovo e l’acqua mettetele in una teglia in freezer coperte da pellicola e dopo un paio d’ore spostatele nei sacchetti.
Posizionatele nel forno spento la sera prima di utilizzarle e la mattina cuocetele sempre per lo stesso tempo e temperatura, tra la sera e la mattina dovrebbero essere raddoppiate circa di volume quindi, non posizionatele troppo vicine nella teglia
PPS Un’alternativa che abbiamo trovato valida è creare le palline (invece di 8, 16 di egual peso ovviamente) e poi utilizzare l’accessorio at970a stendipasta per stendere la sfoglia fino a misura 7.
Dopo averle create e sovrapposte come i cerchi che avreste fatto a mano, giunti all’ultimo strato, date  un’energica passata di matterello per premerle bene insieme e fargli raggiungere l’altezza desiderata; poi procedere a tagliare circa 8 triangoli dalla 1a e 8 dalla 2a striscia che creerete.

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

2 Responses to “Brioches Croissant Cornetti fatti in casa”

  1. PIERA ha detto:

    CERCO RAPPRESENTANTE PER PESCHIERA DEL GARDA PER ACQISTARE I VOSTRI PRODOTTI

  2. Luigi Marti ha detto:

    Salve Sig.ra Piera, la ringrazio per la sua richiesta di rappresentanti ma siamo un blog di amatori della buona cucina ed alla ricerca delle ricette migliori. Se ha un’aatività molto buone e di qualità sono quelle delle Tre Marie storico marchio milanese di cui trova un post in questo sito dello spaccio aziendale che magari può provare a contattare per vedere se sanno darLe informazioni a riguardo rappresentanti di zona o chi contattare. Spero di esserle sto utile

Leave a Reply